ayurveda dosha vata pitta kapha

Ayurveda e Sistema Immunitario


C’è unanimità di consensi tra i seguaci di varie discipline in campo medico nel ritenere il sistema immunitario, ovvero la barriera che l’organismo naturalmente oppone agli attacchi di virus e batteri, di fondamentale importanza per il mantenimento della salute e del benessere degli esseri viventi, persone o animali che siano.

Un termine che si è aggiunto di recente nel vocabolario medico è quello di  “psiconeuroimmunità”.

Essa studia gli effetti dello stress sul sistema immunitario e riflette un fatto che è sempre stato conosciuto dall’Ayurveda, e cioè che qualsiasi cosa colpisca la mente, colpisce anche il corpo e che il sistema immunitario compromesso è in primo luogo il risultato di uno squilibrio mentale.

Chi è depresso, letargico e con un basso livello emotivo è vulnerabile agli attacchi da parte di elementi patogeni.

Analogamente, la rabbia inespressa, l’infelicità e altre emozioni negative (diciamo così), lasciano l’organismo in balia di malattie e di disturbi, così come avviene con l’esposizione a un’atmosfera inquinata.

Ma facciamo un passo indietro e vediamo come l’Ayurveda si approccia  a queste questioni.

ayurveda dosha tridosha vata opitta kapha medicina naturale erboristeria

Secondo la Medicina Ayurvedica i Tridosha Vata, Pitta e Kapha sono alla base di tutte le funzioni biologiche, psicologiche e fisiopatologiche del corpo, dello spirito e della coscienza. Pur essendo modificabili nel corso dell’esistenza, ciascuna di esse predomina dalla nascita e il relativo squilibrio causa la malattia.

 

  • Vata regola azione e comportamento, linguaggio, udito, appetito, eliminazione.

 

  • Pitta regola digestione e metabolismo.

 

  • Kapha regola articolazioni, movimento ed emozioni

 

L’interazione equilibrata dei tre dosha porta al benessere, mentre al contrario le condizioni di squilibrio anche di un solo dosha è causa responsabile di ogni scompenso e malattia.

 

Quando i dosha (le tre energie che regolano anche l’immunità) sono in condizioni di grave squilibrio possono manifestarsi due principali gruppi di disturbi esterni: le malattie ‘Krimi Roga’, che sono infestazioni di vermi e ‘Kshudra Jeevi Roga’, infezioni dovute a parassiti, batteri, micosi e virus.

Le malattie ‘Krimi Roga’ affliggono solitamente i bambini e l’Ayurveda ha studiato cure specifiche per espellere gli ascaridi e i nematodi, etc.

Il ‘Kshudra Jeevi Roga’ descrive tutti gli altri disordini esterni e comprende infezioni quali la varicella, gli orecchioni e il morbillo.

A differenza della medicina allopatica (medicina tradizionale occidentale) con i suoi antibiotici, l’Ayurveda non ha cure per uccidere tali organismi, anche se propone rimedi altamente efficaci che ne limitano la crescita, eliminandoli poi definitivamente dal corpo.

È generalmente accettato che questi organismi facciano parte della vita e che dobbiamo imparare a convivere con essi; non possono e non devono  essere estirpati  totalmente dalla Terra.

L’obbiettivo dei trattamenti ayurvedici in tal senso non è quello di combattere una battaglia contro gli agenti patogeni, quanto piuttosto quello di rafforzate e modulare il sistema immunitario per meglio far fronte ai loro attacchi.

L’Ayurveda non crede nella creazione di un ambiente interamente sterile dove tali organismi non siano in grado di sopravvivere.ayurveda dosha vata pitta kapha

Se cresciamo con loro, svilupperemo una resistenza naturale ad essi e bisogna riconoscere che la battaglia dell’uomo contro le malattie infettive può dare origine a organismi sempre più resistenti agli antibiotici, rendendo quindi la profilassi con gli antibiotici inefficace.

Quindi la strategia migliore per rinforzare e aiutare il sistema immunitario è cercare, da una parte di pulire i tessuti , in particolare l’intestino, e dall’altra usare soluzioni naturali che possano coadiuvare l’attività dei globuli bianchi.

Le soluzioni naturali esistono ed una di queste è l’uso di oli ozonizzati.

Quali sono i vantaggi dell’utilizzo degli oli vegetali ozonizzati?

Come è noto, funghi e batteri tendono a vivere in ambienti poveri di ossigeno.

Essendo l’Ozono O3,  l’olio ozonizzato che lo contiene, apporta ossigeno ai tessuti, creando un ambiente ossidativo, attraverso un meccanismo antisettico simile a quello che l’organismo utilizza fisiologicamente.

Inoltre gli ozonuri bloccano i recettori virali ed uccidono le cellule infettate dai virus, arrestandone la propagazione: quasi un’azione mirata, ma in modo del tutto naturale e fisiologico!

È inoltre noto che gli ozonuri dimostrano una buona attività anche contro i protozoi e, ancora, sono attivi contro i nematodi, i parassiti che infestano un gran numero di animali e di piante.ayurveda erboristeria naturopatia

Queste considerazioni danno un’idea interpretativa abbastanza completa dell’ampiezza dello spettro d’azione farmacologica di questi composti e di quanto la loro azione sia assolutamente compatibile con i principi che ispirano l’Ayurveda, questa medicina di tradizione orientale plurimillenaria e che si sta gradualmente affermando e diffondendo sempre di più  in Occidente.

Walter Dietinger, Ayurveda Specialist


Vuoi provare un olio ozonizzato purissimo, prodotto unico in Europa, utilizzabile sia per problematiche dermatologiche che come collutorio?

Ne bastano pochissime gocce per ottenere risultati sorprendenti, come testimoniano entusiasti i nostri clienti!

Ordinalo cliccando qui sotto e lo riceverai direttamente a casa tua in 24h, con un campioncino in omaggio che potrai testare prima del prodotto. Se non sarai soddisfatto, senza bisogno di alcuna spiegazione, ci potrai restituire il prodotto acquistato integro e ti rimborseremo il 100% dell’importo pagato (escluse eventuali spese di spedizione) senza obiezione alcuna!

P.S.: Il tutto con lo Sconto del 10% iscrivendoti alla mailing list e inserendo il Codice Sconto che riceverai nella prima mail.


Rispondi

Un commento su “Ayurveda e Sistema Immunitario