olio ozonizzato massaggi mal di schiena

La Schiena è Importante


Chi di noi non si è mai alzato dal letto sentendo un dolore sordo alla schiena?

Oppure non si è mai rimesso dritto dopo aver sollevato un peso, ed ha capito che se ne sarebbe amaramente pentito?

Insomma, chi non ha mai sofferto di mal di schiena?

Che provochi un dolore più o meno frequente od intenso, il mal di schiena è una problematica tanto comune ID-100413198quanto fastidiosa.

Non sentirti solo dunque, perché la lombalgia è uno dei disturbi che caratterizzano l’era moderna, basti pensare che nei paesi industrializzati l’80% di persone ne soffrono, diventando il primo motivo per rivolgersi al medico e la prima causa di assenteismo dal lavoro.

La lombalgia, detta comunemente mal di schiena, è un dolore che colpisce la zona lombare, vale a dire la zona bassa della schiena, costituita da cinque vertebre (L1- L5).

Nei pazienti con patologie croniche a carico della schiena, i muscoli sono spesso utilizzati impropriamente, perché il paziente assume posizioni errate che sembrano alleviare il dolore, ma che in realtà finiscono per essere la causa di recidive.

I sintomi del mal di schiena possono essere svariati, soprattutto quando il fenomeno si manifesta per la prima volta. Alcuni pazienti riferiscono di aver svolto, prima dell’insorgere del dolore, movimenti insoliti, innaturali o particolarmente onerosi, torcendo o flettendo il tronco. Questi possono risalire a pochi giorni o ad alcune ora prima. Il dolore può essere localizzato nella sola zona lombare, o coinvolgere le zone limitrofe, come glutei e gambe. Può essere peggiorato o ridotto dall’assumere una determinata posizione, come stare in piedi o accoccolandosi.

Può sembrare strano, ma l’evoluzione della razza umana fino alla posizione eretta è una delle principali cause della frequenza dei mal di schiena e della lombalgia. L’alta insorgenza di questo fastidio dipende solo raramente da cause diverse da quelle muscolari, derivanti da abitudini o da postura errata. Stare troppo seduti, fare poco esercizio fisico, fare lunghi viaggi in macchina, sono tutti fattori che possono concorrere a creare problemi alla schiena.

ozonesport olio ozono massaggi mal di schiena

Courtesy freedigitalphotos.net

Ciò che sappiamo per certo è che la sedentarietà è un fattore di rischio, oltre naturalmente all’abitudine di sollevare grandi pesi (magari per lavoro).

La postura scorretta è ritenuta responsabile dell’80% dei casi di lombalgia, insieme alla debolezza muscolare (parliamo dei muscoli lombari e addominali, che falliscono nel sostenere il peso e gli sforzi, causando fastidiose contratture). Problemi di curvatura disarmonica alla colonna vertebrale, come iperlordosi o scoliosi, possono condurre alla lombalgia, insieme ad una condizione di sovrappeso che grava sulla colonna.

Esistono anche fattori di rischio che possono influire negativamente sulla salute della colonna: la disidratazione che fa assottigliare i dischi intervertebrali, il fumo, l’alterazione dell’appoggio plantare (con patologie come il piede cavo o l’alluce valgo). Spesso problemi alla schiena sono fatti anche corrispondere ad alterazioni dell’articolazione temporomandibolare e dei muscoli masticatori, che alteri l’equilibrio della colonna-

I farmaci che vengono consigliati di solito a chi soffre di mal di schiena, sono nella classe dei FANS, miorilassanti oppure il paracetamolo, escludendo di solito l’aspirina. Tuttavia ricordiamo che dosi elevate possono sovraccaricare il fegato.

Erroneamente si crede che un mix tra antidolorifici e riposo al letto siano la soluzione migliore, mentre invece la chiave è migliorare la funzionalità vertebrale e rieducare la postura, insegnando al paziente come promuovere l’ergonomia vertebrale nella vita di tutti i giorni, ad esempio sul lavoro.

Tutto ciò permette di risolvere il problema all’origine, insegnando la corretta gestione della colonna e come mantenere un comportamento che prevenga le recidive.

L’esercizio fisico sarà poi cruciale nella prevenzione di recidive.

Una giusta e costante dose di massaggi decontratturanti sarà in grado di alleviare il dolore in tutte le fasi, a partire da quella acuta, oltre a ridurre, appunto, la contrattura.

La tipologia dei massaggi a disposizione oggi è veramente vasta, ne abbiamo parlato in diversi articoli del nostro blog.

Vuoi un consiglio per un massaggio veramente superlativo?

Prova OzoneSport,, lo speciale olio da massaggi con olio ozonizzato e fitoderivati che permette un’ossigenazione profonda e duratura, e quindi un grande sollievo dal mal di schiena nel modo più naturale e fisiologico.

OzoneSport, vasoattivo, iperemico, esfoliante, è un olio ozonizzato ideale per massaggi. Grazie al mix di olio di girasole ozonizzato, ossigenante e rimodellante, e i fitoderivati tra cui olio di germe di mais e olio di carota, nutrienti e cheratinizzanti, è un prodotto unico, potente ed innovativo, senza le controindicazioni che inevitabilmente l’uso dei farmaci comporta.

L’olio ozonizzato  è liposolubile e ha una ottima capacità di essere assorbito dalla pelle con l’effetto di portare l’ossigeno incorporato negli strati più profondi in cui può svolgere il lavoro supplementare di energizzazione cellulare.

OzoneSport,  l’olio da massaggi, nato per lo Sportivo ma ideale per il Mal di Schiena, lo trovi in 3 formati diversi da 180 ml., da 100 ml. e da 50 ml.: ordinalo subito per riceverlo comodamente a casa tua in 24 ore.

P.S.: Ricorda di iscriverti alla Mailing list, per ricevere SUBITO un codice SCONTO del 10% sul tuo carrello!

E in più hai la nostra SPECIALE GARANZIA SODDISFAZIONE TOTALE!
Con il primo acquisto riceverai un CAMPIONE di OzoneSport per testarlo subito: così, se non sarai soddisfatto, potrai restituirci il prodotto integro ed ottenere il RIMBORSO del 100% dell’IMPORTO SPESO (escluse spese postali).

Il rischio è tutto a carico nostro: cosa aspetti?

Clicca qui sopra e scegli il formato più adatto a te.

Rispondi